Single Blog Title

This is a single blog caption

Mazzini segna. Celeste blinda. A Fiorenzuola è 1-1

La penultima trasferta della stagione regala un pareggio prezioso ai ragazzi di mister Fabio Corti, rientrati da Fiorenzuola dopo l’1-1 firmato delle reti di Mazzini e dell’ex bluceleste Davide Castagna, oltre che dalle parate di Gianmarco Celeste.

Pareggio prezioso per almeno due motivi: anzitutto perché ottenuto in casa di una squadra che aveva disperato bisogno di vincere per salvarsi, secondo per le numerose e importanti assenze, con Corti, Narducci, Mara, Minelli, Nasatti, Rebecchi e Rada assenti per vari motivi, più Cappelli, a cui mister Corti aveva deciso di dare un’occasione dal primo minuto, infortunato nel riscaldamento.

Ma è proprio il suo “sostituito”, Celeste, a rendersi immediatamente protagonista parando un rigore a Morga dopo otto minuti. Nel primo tempo l’Olginatese non tira praticamente mai in porta, mentre il Fiorenzuola ci prova da fuori con Franchini e con un paio di conclusioni centrali di Castagna.

Nella ripresa i bianconeri partono alla grande e dopo 6 minuti Mazzini raccoglie l’invito di Maresi, scarta il portiere e insacca il gol dell’uno a zero. Il Fiorenzuola si riversa in avanti, ma la difesa del Olginatese tiene, anche grazie a una mostruosa parata di Celeste su colpo di testa di Reggiani. Fino al 22′, quando un calcio di punizione deviato di Castagna spiazza l’incolpevole portiere bianconero e vale l’uno a uno. Nel finale il Fiorenzuola cerca il gol della vittoria, ma la difesa bianconera regge senza troppi affanni.

 

FIORENZUOLA 1

OLGINATESE 1

MARCATORI: Mazzini (O) 6’st, Castagna (F) 22’st.

FIORENZUOLA: Comune, Fogliazza (Girometta 7’st), Mameli, Petrelli, Piva, Reggiani, Sereni (Maggi 18’st), Molinelli (Pighi 41’st), Morga, Franchini, Castagna. All. Mantelli.

OLGINATESE: Celeste, Manta, Menegazzo, Arioli, Invernizzi, Conti, Maresi, Ferrari (Malvestiti 38’st), Mazzini, Rossi, Aquaro (Calò 20’st). All. F. Corti.

ARBITRO: Cusanno di Chivasso.

Ammoniti: Castagna, Reggiani (F), Conti e Rossi (O).