Single Blog Title

This is a single blog caption

Scuola Calcio: che spettacolo al “Torneo della Merla”

Pomeriggio di spettacolo puro alla palestra di Annone Brianza dove, domenica, ha avuto luogo la prima fase del “Torneo della Merla”, competizione 3 vs 3 riservata alle categorie Piccoli Amici 2006 e 2007. Presente ai blocchi di partenza con due squadre, l’Olginatese ha disputato un ottima prima parte di torneo, dando del filo da torcere a tutti gli avversari e facendo divertire il pubblico presente con tantissimi gol.

Partiamo dai piccoli, cioè dalla squadra dei 2007 (più il fuoriquota Luca che per le giocate fatte vedere pareva un 2006 e invece è un 2008). La prima partita è subito una goleada dei piccoli bianconeri contro la Polisportiva 2B: dopo alcuni minuti di assedio totale alla porta avversaria, Luca inizia a segnare gol a raffica, imitato poco dopo da Andrea. Anche Zeidane si iscrive al festival del gol del bianconero mentre Dawes e Gentj, pur non facendo gol, si mettono in luce con delle belle giocate. La seconda partita, contro la Folgore Caratese, inizia malissimo, con tre gol subiti in meno di due minuti. Sembra che si vada incontro a una debacle bianconera e invece i giovani calciatori dell’Olginatese tirano fuori le unghie e grazie ai gol di Luca e Andrea e alle parate di “Saracinesca” Zeidane vanno vicinissimi ad una fantastica rimonta. Una reazione da grande squadra! Nell’ultimo match, contro la Polisportiva 2001, il copione invece s’inverte: l’Olginatese va subito in vantaggio di due gol grazie alla doppietta di Luca ma poi si fa rimontare, causa forse anche un po’ di stanchezza, e perde 3 a 2. Poco male. Un grande applauso va comunque ai protagonisti di questo fantastico pomeriggio: Luca, Andrea, Zeidane, Dawes e Gentj. Bravissimi!!!

Si chiude invece con due vittorie e una sconfitta la prima fase dei 2006. Anche in questo caso la partita d’esordio contro la Polisportiva 2B finisce in goleada: “Bum Bum” Joel apre le marcature con un destro di rara potenza che s’insacca dopo aver toccato la traversa e raddoppia poco dopo. Il terzo gol lo segna Karol, prima della doppietta di Umar. Il terzo personale sigillo di uno scatenato Joel chiude il match largamente in favore dei bianconeri. Nella seconda partita i bianconeri, pur disputando un’ottima gara contro la Folgore Caratese e creando numerose occasioni da gol (sventate un po’ dalla bravura del portiere avversario e un po’ dalla sfortuna) subiscono tre reti su situazioni sfortunate e perdono la partita con un bugiardo 3 a 0. La riscossa arriva però immediatamente, nella gara successiva contro il Missaglia. Matteo sblocca subito il risultato in favore dell’Olginatese ma poi la squadra meratese recupera e si porta avanti 2 a 1. Ci vuole allora tutta la potenza di Umar per ribaltare il match: il numero 6 bianconero entra infatti in campo e si scatena segnando un bellissima doppietta. A spianare la strada verso il successo ci pensano l’ennesima rete di “Bum Bum” Joel e le ottime parate di Andrea, prima del capolavoro finale di Cristian che s’inventa un fantastico tiro a effetto dalla linea laterale che non lascia scampo al portiere. Anche in questo caso un grande applauso va a tutti i protagonisti: Joel, Umar, Karol, Andrea, Edo, Cristian e Matteo. Bravissimi anche voi!!!