Single Blog Title

This is a single blog caption

Regionali 99: annichilita la Folgore Caratese

Folgore Caratese  vs GIOVANISSIMI 99 0-3

Domenica al centro sportivo di Verano Brianza tutti convocati, non è una propaganda elettorale o la famosa trasmissione sportiva di Radio 24 ma la richiesta di Mister Galli per la sfida contro la Folgore. Convocare la rosa di giocatori completa significa tenere tutti sulla corda, dare un significato particolare alla sfida, trasmettere nella testa di ognuno la giusta concentrazione, amalgamare un gruppo già di per sé coeso per portare a casa tre punti fondamentali per vincere il campionato. La giornata è favolosa, un caldo quasi estivo avvolge il campo da gioco e rende il colore del campo sintetico verde smeraldo e l’aria già tesa del match afosa e a tratti asfissiante.

I ragazzi sono tesi come corde di violino e sfogano la loro determinazione in un avvio di partita tanto intenso quanto travolgente. Ottavo di gioco e Porta calcia a lato da ottima posizione. Decimo di gioco: punizione dal limite di Rada che si infrange sulla barriera. Quindicesimo, su calcio di punizione Sala Riccardo, di testa, lambisce il palo. E’ un susseguirsi di emozioni e i ragazzi hanno saldamente in mano le redini del gioco, il gruppo egregiamente diretto da un superbo Rada genera l’impressione di poter segnare da un momento all’altro. Al 25’ l’evento che cambia la partita: Tenderini batte una punizione conquistata da Rada sulla trequarti, carica il destro e calcia una botta terrificante, la palla si stampa sulla traversa, rimbalza sulla schiena del portiere e s’insacca in rete: goal meritato che ripaga del grande sforzo profuso fino a quel momento dai ragazzi. La reazione della Folgore non si fa attendere ed è bravissimo il nostro Porta, allo scadere del primo tempo, ad effettuare una lunga diagonale difensiva e negare il goal del pareggio ai padroni di casa.

Il secondo tempo è la replica del primo, partiamo forte e Ciccia al quinto non insacca su un delizioso assist di Rada che pochi minuti dopo raddoppia con una velenosa quanto precisa punizione dal limite. I ragazzi sono provati e stanchi da tanta intensità e i cambi effettuati da Mister Galli aiutano a tenere il ritmo del gioco alto, una giusta concentrazione e le redini del gioco saldamente in mano. La Folgore è un animale ferito e con rabbia e determinazione cerca di rientrare in partita senza mai impensierire la nostra attenta retroguardia e così, proprio sul finire, sono ancora i ragazzi a segnare con Cedric, pronto a ribadire in porta un salvataggio miracoloso sulla conclusione del nostro Galli.

Finisce la partita, abbiamo meritatamente vinto e conserviamo il primo posto in classifica. Ci rimangono tre partite per coronare un sogno e dobbiamo mantenere la concentrazione e la voglia di vincere di questa domenica. Le sensazioni provate devono rimanere vive e dobbiamo saperle coltivare per poterne usufruire alle prossime occasioni. Forza ragazzi siete tutti veramente forti.

Carlo Bovis

Guarda la classifica