Single Blog Title

This is a single blog caption

Pulcini: belle vittorie per 2003 e 2005

PULCINI 2003 vs Pontisola 2002 7-3

Dopo la strigliata del mister Andrea e del responsabile dell’area tecnica Beppe Sala, volevamo dimostrare tutto il nostro valore in campo. Già dal ritrovo al comunale di Olginate ho visto i miei compagni motivati e vogliosi più che mai. Sotto una leggera pioggerellina iniziamo la partita, che viene subito sbloccata da un destro a giro del nostro bomber Francesco Gallo. Dopo il gol sfruttiamo molto bene gli spazi e andiamo diverse volte vicini al raddoppio. Il primo tempo si conclude con i padroni di casa in vantaggio per uno a zero sul Pontisola. Nel secondo tempo Andrea Pollastri mischia un po’ le carte ma il tema della partita è sempre quello, con l’Olginatese che attacca e la squadra ospite che si difende in modo disordinato, permettendoci quindi di segnare altre due reti, una con Matteo Marra e l’altra con Alessandro Rada, subendo però anche un gol da parte degli avversari. Nel terzo tempo ci chiudiamo un po’ troppo in difesa cercando di sfruttare qualche ripartenza, ed è proprio grazie ad una di queste situazioni che riusciamo a guadagnare un calcio di punizione dal limite dell’area. Della battuta s’incarica Rada (sinistro de oro) che con una parabola sul secondo palo beffa il portiere del Pontisola mal posizionato; dopo alcune azioni di mischia finisce quindi il terzo tempo. Nel quarto tempo, forse la pioggia che cade copiosamente o la stanchezza che comincia a farsi sentire, subiamo un po’ il ritorno degli avversari che giustamente non ci stanno a perdere. Ci infilano con due errori difensivi e lì cominciamo a tremare un po’, il vantaggio inizia ad assottigliarsi! Ma è proprio in questo momento che ho visto nei miei compagni la voglia di mettere in campo tutte le energie rimaste, per non perdere questa bellissima e ben giocata partita! Inizialmente è un gol di Carbè, su assist di Pietro Chiesa, a ristabilire le distanze a conclusione di una bellissima azione corale sviluppata sulla fascia destra, poi Elia allunga, quindi nuovamente Carbè segna la sua personale doppietta con un tap-in direttamente su rinvio del portiere ospite. La partita termina 7-3 per i padroni di casa. Ne approfitto, proprio al termine di una vittoria importante come questa, per fare i complimenti ai nostri due portieri, Manzoni e Sacchi, autori di bellissime parate anche oggi e a tutti i miei compagni autori di una prova superlativa. C’è ancora molto da lavorare, ma se continuiamo su questa strada otterremo sicuramente grandi risultati. Nonostante abbiamo giocato con una squadra di un anno più grande non ci siamo demoralizzati o impauriti, e ascoltando i consigli del mister abbiamo giocato con grinta e determinazione, fino a raggiungere il risultato voluto!

Riccardo Fontana

 

Colicoderviese vs PULCINI 2005 1-3 (0-3, 0-4, 4-2, 0-4)

Ottima prestazione dei Pulcini 2005 che battono nettamente in amichevole la Colicoderviese. Una partita quasi perfetta, se si esclude il rilassamento eccessivo del terzo tempo. I ragazzi partono subito bene e passano in vantaggio con Samu, servito da una rimessa laterale veloce e astuta di Marco Rada. Poco dopo le parti s’invertono ed è Samu a servire l’assist per la conclusione vincente del numero 10 bianconero. A chiudere sullo 0-3 il primo tempo ci pensa di nuovo Marco Rada, lesto ad insaccare un calcio d’angolo radente battuto da Andrea. Nella seconda frazione cambiano gli interpreti ma non la sostanza. Andriy è scatenato e gioca un’ottima partita sia a livello realizzativo che di gioco con la squadra. Il primo gol del secondo tempo lo segna lui con una bella azione personale, il raddoppio arriva grazie a Marco Caste e proprio su assist invitante del numero 9. Nel finale sono ancora loro due a chiudere il match con altre due segnature. Nel terzo tempo la squadra si monta un po’ la testa e scende in campo troppo rilassata: i ragazzi iniziano a non tornare in difesa, a non lottare e a giocare meno da squadra. Il risultato è il gol della Colicoderviese che si porta in vantaggio. A questo punto i bianconeri sembrano aver capito la lezione e in pochi minuti ribaltano il parziale con un bel destro di Samu, su palla vagante, e con un gol di Lori che sfrutta un assist geniale di Marco Rada. La squadra sembra aver fatto tesoro del proprio errore, e invece no. Gli sbagli di inizio tempo si ripetono e, in pochi minuti, gli avversari ribaltano incredibilmente il risultato e si aggiudicano la frazione per 4 a 2. Tra il terzo e il quarto tempo il mister fa notare ai ragazzi l’errore commesso e nell’ultima frazione le cose tornano a posto. Marco Caste sblocca il risultato, Andriy raddoppia. Poi inizia la sfida personale di Thomas con il portiere avversario, che sembra avere un conto aperto con il numero 6 bianconero respingendogli ogni tentativo di tiro. E invece, alla fine, arriva anche la rete di Thomas, propiziata da un generoso assist di Andriy, davvero altruista nel servire al compagno il primo gol in maglia bianconera. Il numero 6 però non si accontenta e poco dopo segna un’altra rete, bellissima, dribblando l’avversario e scaricando sotto la traversa un destro di rara potenza: davvero un grande gol! Un applauso, doveroso, anche al nostro portiere Beppe, autore anche in questa occasione di parate importanti e decisive, oltre a numerose uscite che hanno letteralmente salvato la porta. Applauso da estendere anche a chi non ha segnato, Michel e Andrea, ma ha disputato comunque un’ottima partita. Bravi tutti!!

Paolo Redi