CRONACHE GIOVANILI

Pulcini 2009 Nera: Ale racconta…

18/10/2019 Carugo, ore 18:00

Ci ritroviamo tutti insieme al centro sportivo: bastano due canestri e si vedono volare palloni da tutte le parti!Mr. Tommy era lì ad osservare il riscaldamento della squadra avversaria e ad un certo punto dice: “Andiamo!” con una vocina bassa e noi in 10 secondi (tac!) eravamo già in fila.

Prima tappa: spogliatoio. Dopo aver fatto tutta la tiritera dell’attivazione, aspettiamo il calcio d’inizio. Loro sono alti e abbastanza grossi, quindi sono dei 2008. Inizio da polli: 2 minuti, due gol presi; poi il cervello ci si illumina e dominiamo i primi 2 tempi. Oggi è la prima volta che provo a fare il centrocampista e direi di essermela cavata niente male! Nel terzo tempo il ritmo è calato ed è stato molto noioso. Nel quarto abbiamo riguadagnato terreno facendo molto bene… non c’è stata storia!! Abbiamo vinto e ritornando a casa eravamo molto stanchi.

19/10/2019 Merate, ore 15:00

Oggi abbiamo giocato una partita di campionato contro l’OSGB Merate. Inizia la partita: noi dominiamo e io apro le danze e poi a seguire tutti i miei compagni. Fino al terzo tempo era facile facile… poi un calo d’intensità e buio totale: zero contrasti riusciti! E’ stata davvero dura: potevamo anche prendere un goal!

20/10/2019 Ponte San Pietro, ore 11:00

Oggi è la partita più difficile del week end: contro il Pontisola, campo bellissimo e spazio eccezionale…dove la voglia di giocare ti assale! Inizia la partita: segna Isma e poi faccio un goal che aspettavo da tanto tempo, ossia un GOAL DI TESTA! Molto bene anche il secondo tempo: eravamo scatenati. Il terzo tempo era una lotta, sembrava la guerra della palla. Purtroppo il quarto tempo è stato un disastro!! Eravamo sul 6 – 1 e ci siamo fatti raggiungere: 6 – 6 finale! Pensavo che la parte peggiore della giornata fosse finita … E INVECE NOOOO! Diciamo solo che se la rabbia del Mister avesse potuto generare elettricità, avrebbe illuminato anche San Siro… Week end da montagne russe!


Ale Catta