Single Blog Title

This is a single blog caption

Pulcini 2005: la cronaca del torneo di Rho

Trasferta milanese per i Pulcini 2005, impegnati nella prima domenica di Quaresima nel “Torneo delle maschere” organizzato presso il centro “Verisport” di Rho. Quattro squadre, un girone unico all’italiana con sfide di andata alla mattina e di ritorno al pomeriggio.

Si comincia con il San Michele e con il sestetto formato da Beppe in porta, Michel a guardia della difesa, Thomas, Marco Caste e Andrea a centrocampo, Samu davanti. I ragazzi scendono in campo ben concentrati e chiudono avanti il primo mini tempo da dieci minuti grazie alle reti di Samu e Marco Caste. Nel secondo tempo scendono in campo anche Andriy, Riky e Marco Rada e il divario tra le due squadre si amplia grazie alla doppietta del numero 9 e alla rete del numero 10.

Nel secondo e immediato match i bianconeri affrontano la temutissima Lombardia 1, società satellite del Milan. Nel primo tempo sono gli avversari a meritare il gol, e solo le ottime parate di Beppe evitano ai bianconeri di andare sotto. Nella ripresa, invece, la musica cambia e i ragazzi stazionano stabilmente nella metà campo avversaria; l’occasione più clamorosa è un doppio legno colpito nel giro di pochi secondi prima da Thomas (traversa) e poi da Samu (palo). Una partita splendida per qualità degli interpreti e ritmo di gioco termina senza vinti ne vincitori, ma con tanti meritati applausi per tutti i bambini scesi in campo.

Nel terzo match l’Olginatese è opposto alla formazione milanese del Seguro. I due Marco, prima Caste e poi Rada, indirizzano la partita nel primo tempo, seguiti a ruota nella ripresa da Andriy. Il quarto gol lo firma Andrea con una bella girata di destro, grazie alla caparbietà di tutti i bianconeri che, nonostante un infortunio patito da Andriy, continuano a giocare e trovano il gol del definitivo 4 a 0.

Dopo la pausa pranzo, il torneo ricomincia con le gare del girone di ritorno. La prima partita è un festival del gol: triplette di Riky e Marco Rada, doppiette per Marco Caste e Andriy e reti di Thomas, Andrea e Michel. Rimane a bocca asciutta solo il bomber Samuele, ma il suo contributo è fondamentale in almeno una decina di reti.

Nemmeno il tempo di riposare e arriva la sfida decisiva contro la Lombardia 1. La partita è ancora una volta molto bella ma stavolta arrivano anche i gol. Il primo lo firmano i milanesi, con Beppe che nulla può sulla conclusione ravvicinata di un liberissimo giocatore rossonero. I ragazzi però reagiscono immediatamente e trovano il gol del pareggio con una bella azione corale finalizzata da Marco Caste. Gli attacchi continuano fino alla fine da ambo le parti, le due squadre provano in ogni modo a superarsi ma ancora una volta la partita termina in parità.

Il verdetto è chiaro: Olginatese e Lombardia 1 meritano in egual maniera la vittoria finale. Il primo posto se lo aggiudica però la squadra milanese perché i bianconeri vengono sconfitti nell’ultimo match, sempre che di partita di calcio si possa parlare. Chiudiamo comunque con un bel secondo posto e una lunga, divertente giornata trascorsa tutti insieme.

Paolo Redi