Single Blog Title

This is a single blog caption

Novara vs Esordienti 2002: la cronaca

Novara vs ESORDIENTI 2002 2-0 (0-0; 2-0; 0-0)

Dopo due risultati positivi contro quotati avversari quali il Renate (1-1) e la Tritium (2-1), arriva una sconfitta contro i professionisti del NOVARA.

Nel bellissimo centro di “Novarello”, in una cornice di pubblico da grandi occasioni ed in una giornata di caldo sole primaverile, le due compagini scendono in campo nelle loro classiche divise Azzurra e Bianconera. Classico modulo 1-4-4-1 per gli olginatesi con lo spostamento di FISCHETTI in posizione centrale e SALA FEDERICO che torna nell’originaria posizione di esterno alto di sinistra lascando il posto di seconda punta a SALA MATTEO. Subito dalle prime battute di gioco si percepisce la difficoltà dei “Raga” ad arginare gli attacchi dei novaresi che impongono un gioco rapido e aggressivo accompagnato da una buona capacità tecnica. La pressione degli avversari è così alta che obbliga il centrocampo bianconero ad abbassare la propria posizione con conseguente ulteriore difficoltà nella gestione del possesso palla. Nonostante questo, grazie alla buona prova di BELINGHERI, CAPOCASALE, BRINI in fase difensiva e di SANVITO e VILLA nell’alleggerire la pressione degli avversari, il primo tempo termina a reti inviolate e senza che il NOVARA concretizzi la mole di gioco prodotta. Secondo tempo che inizia sulle orme del primo ma con i bianconeri che si affidano alla coppia d’attacco composta dai “corazzieri” RIVA e AMIGONI che mettono tutta la loro fisicità nel cercare di mantenere alto il gioco; mentre a centrocampo un ispirato COLOMBO ANDREA lotta come un leone su tutti i palloni. Ma tra il 5° e l’8° minuto i novaresi infilano un micidiale uno-due che rischia di far crollare il morale dei brianzoli. La panchina bianconera corre ai ripari modificando le posizioni in campo e questo, aggiunto alla volontà dei ragazzi che lottano come leoni, riesce a limitare le offensive avversarie e permette anche di rendersi pericolosi 2-3 volte; la prima con AMIGONI che cerca il pallonetto dalla trequarti vedendo il portiere avversario fuori dall’area e un paio di volte con incursioni degli esterni FISCHETTI e AIROLDI. Come dicevamo il set termina senza ulteriori reti grazie anche alla buona prova di LONGHI. Terzo tempo più giocato con i bianconeri che si fanno più intraprendenti nella prima metà del tempo e reggono l’accelerazione del NOVARA nella seconda metà. Risultato finale 2-0 per i novaresi……

Bruno “Toninocarinodaascoli” Marini