Single Blog Title

This is a single blog caption

L’Olginatese entra a far parte dell’Academy dell’Udinese!

Ve l’avevamo detto che il calcio lecchese non sarebbe stato più lo stesso! L’annuncio è stato dato ieri sera al cineteatro Jolly: l’Olginatese entra ufficialmente a far parte dell’Academy dell’Udinese.

Dalla stagione 2014-2015 il centro sportivo di via dell’Industria diventerà un polo calcistico legato alla galassia di quella che, numeri alla mano, è la Società migliore in Italia nella scoperta di giovani talenti.

E’ la prima volta in assoluto che Udinese sbarca nel nostro territorio e il fatto che abbia scelto proprio l’Olginatese ci fa enorme piacere e ci ripaga degli sforzi che da anni la Società profonde nella valorizzazione dei giovani calciatori.

Tutto questo nella settimana in cui i nostri ’97 allenati da Massimiliano Cavalli e ’99 allenati da Andrea Galli hanno vinto i rispettivi campionati Regionali A.

“E’ stata una settimana memorabile – dice il responsabile del settore giovanile Luigi Bonetti – Abbiamo compiuto un’impresa storica vincendo due campionati regionali su due. E poi è arrivata la ciliegina sulla torta dell’annuncio dell’accordo con Udinese Academy. Siamo onorati di entrare a far parte della loro famiglia e del progetto Academy. Si tratta di un’ulteriore conferma della bontà del nostro lavoro. Per questo devo ringraziare tutti i nostri tesserati, da quelli che vanno in campo fino a quelli che lavorano dietro le quinte perché questi traguardi sono un successo di squadra. Bravi e grazie a tutti”.

Quale sarà il primo atto di questa nuova avventura?

“Il campus estivo che terreno dal 7 all’11 luglio. Per la prima volta ci avvarremo della collaborazione di Udinese Academy. Sarà l’inizio di quella che ritengo possa essere davvero un’incredibile opportunità di crescita per i nostri tecnici, giocatori, ma pure per tutto il calcio del nostro territorio”.

Ma come mai Udinese Academy ha scelto proprio l’Olginatese? Ecco la risposta del Responsabile del Progetto, Massimiliano Ferrigno che ieri sera non era presente alla serata, ma che è stato egregiamente sostituito dagli ex calciatori Stefano Fiore (Coordinatore Scouting del Progetto) e Mattia Notari (Coordinatore Tecnico del Progetto).

“Abbiamo scelto l’Olginatese perché è una società che tradizionalmente lavora bene con il settore giovanile nello sviluppo dei giovani calciatori. Non a caso quest’anno nella loro prima squadra hanno esordito ragazzi giovanissimi tutti provenienti dal vivaio. È una filosofia di gestione che si sposa bene con i nostri programmi e i nostri obiettivi”. Cosa comporterà l’affiliazione a Udinese Academy? “I tecnici del progetto Udinese Academy porteranno all’interno delle società affiliate le metodologie di lavoro di Udinese Calcio mirate alla crescita tecnica sia degli staff che dei giocatori di tali società. Ciò avverrà attraverso delle visite mensili dei nostri tecnici all’interno delle strutture dell’Olginatese. Gli allenatori di Udinese Academy, affiancati dagli allenatori dell’Olginatese, dirigeranno delle sedute di allenamento e proporranno dei programmi di lavoro che saranno monitorati mensilmente. Ciò al fine di valorizzare in modo ancora maggiore i giovani del vivaio”.

Appuntamento quindi al 7 luglio per l’Olginatese Summer Camp in collaborazione con Udinese Academy.