Single Blog Title

This is a single blog caption

I 2002 vincono la Ges Monza Cup

Ecco il racconto della vittoria dei giovani del 2002 che hanno vinto la GES Monza Cup, secondo quanto ci ha raccontato il loro allenatore, Bruno Marini.

 

2° GES MONZA CUP 2013

Dopo 3 amichevoli in cui i nuovi “Raga” di Mister Marini hanno dimostrato impegno e volontà di far bene ed in cui si è potuto valutarne il buon livello tecnico, prima uscita ufficiale alla seconda edizione della GES MONZA CUP 2013, manifestazione organizzata dalla società GES MONZA che vede 6 squadre partecipanti suddivise in 2 gironi.

Nel primo girone si incrociano PRO SESTO, GES e SPERANZA mentre gli olginatesi vengono inseriti nel secondo girone con JUVENILIA e FC CINISELLO.

Il primo incontro del girone di bianconeri tra JUVENILIA e CINISELLO termina con quest’ultimi vittoriosi per 2-0.

Nel loro primo match i “Raga” di Olginate affrontano i monzesi della JUVENILIA e fin dalle prime battute si denota una netta superiorità dei lecchesi che vanno a rete più volte e mancano molte altre conclusioni, sia per la bravura del portiere, sia per la tattica degli avversari che erigono un muro difensivo al limite dell’area.

La partita termina con l’Olginatese vittoriosa per 4-0.

Seconda partita, che a questo punto diventa decisiva per l’accesso alla finale, contro il FC CINISELLO.

Ai bianconeri va bene sia il pareggio che la vittoria ma entrano in campo decisi a non a non correre inutili rischi e subito macinano un gioco rapido e incisivo che li porta ben presto a chiudere l’incontro che termina con il tennistico risultato di 6 a 0 per i “Raga”.

A questo punto si va a giocare per la vittoria del torneo e il confronto è con la quotata PRO SESTO risultata vincitrice dell’altro girone.

Primo tempo che, nonostante la superiorità tecnico-tattica dei bianconeri, termina con una sola rete per l’OLGINATESE siglata su rigore da Colombo Andrea allo scadere del tempo.

Secondo tempo senza storia in cui il divario tra le due squadre aumenta e dove i bianconeri siglano altre 3 reti con Sala Federico, da segnalare un suo bellissimo tiro da fuori area che va stamparsi sulla traversa, con Riva Jacopo e Villa Andrea.

Al termine dell’incontro il classico “DONDOLO CHE DONDOLA” ha risuonato in segno di vittoria.

Prossimo appuntamento al SAN MAMES di Olginate contro lo XENIA di Paina per l’ultima amichevole prima dell’inizio del Campionato.

Ora avanti con impegno verso altri importanti traguardi…..

Leave a Reply