OLGINATE –  Terza sconfitta consecutiva per la prima squadra. Questa volta però c’è solo da apprezzare lo sforzo messo in campo dai bianconeri contro la Pro Sesto che è riuscita a vincere solo grazie a un rimpallo a pochi minuti dalla fine che ha smarcato Bertani in piena area di rigore per il gol vittoria.

Il primo tempo è bello, vivace ed è l’Olginatese a farsi gradire di più. Comi ci prova in apertura in rovesciata, Tremolada sfiora la rete su contropiede e ci vuole un super portiere ospite per impedire al colpo da biliardo di Lacchini di entrare in porta. Gli ospiti si fanno vedere con le conclusioni di Guccione che però trovano sempre Ialia attento.

Anche nella ripresa i bianconeri tengono bene il campo e vanno alla conclsuione con N’Guessan subentrato a Tremolada maltrattato dai difensori ospiti. Comi sfiora la rete su punizione e poi impegna il numero uno sestese con una conclusione centrale. A nove minuti dal novantesimo un rimpallo consente alla Pro Sesto di conquistare palla in area di rigore, cross basso per Bertani che insacca da due passi: 0-1.

Finisce con una sconfitta ingiusta e molto amara.

 

OLGINATESE: 0

PRO SESTO: 1

MARCATORE: 36′ st Bertani (P).

OLGINATESE: Iali, Greco, Zoia, Tommaselli, Fabiani, Rossini, Comi, Salvati (dal 20′ st Compagnone, Tremolada (dal 43′ st N’Guessan), Lacchini, Nasatti (dal 31′ st Moretti). All. Boldini.

PRO SESTO: Tamma, Sanseverino, Raffaglio, Di Ceglie (dal 19′ st Croce), Mazzotti, Bugno, Duguet (dal 27′ st Omayer), Gualdi, Bertani (dal 41′ st Romano), Guccione, Scapuzzi. All. Di Gioia.

ARBITRO: Andreano di Prato.

AMMONITI: Zoia, Fabiani, Salvati (O), Raffaglio (P).