SESTO SAN GIOVANNI – Solo una squadra vera può compiere l’impresa che oggi i ragazzi di mister Arioli hanno centrato contro la Pro Sesto. Sotto di una rete, poi in inferiorità numerica, hanno paregeggiato, sono tornati sotto a 5′ dal termine, si sono rigettati in avanti e all’ultimo respiro, in pieno recupero, hanno agguantato il pari con il rigore segnato dal Toro Davide Castagna. La prima rete? Manco a dirlo del solito Giacomo Canagol Canalini.

La prima occasione della gara è per i padroni di casa che dopo un errore in fase difensiva vanno al tiro con Dughé che calcia fuori. Le conclusioni dell’Olginatese, quando arrivano, sono sempre sporche e le mischie sestesi riescono ad avere la meglio. La Pro è pericolosa ancora un paio di volte prima dell’intervallo con un tiro sull’esterno della rete e un colpo di testa di Viganò smorzato in area e quindi calciato in angolo.

Il secondo tempo si apre male. Azione insistita dei padroni di casa, tiro, Iali respinge sui piedi di Viganò che adempie alla legge dell’ex: 1-0. I bianconeri provano a farsi pericolosi sia su palla inattiva sia sugli allunghi di Canalini e sfiorano la rete con l’inzuccata di Lacchini (ancora una volta tra i migliori) parata dal portire. Poi però Menegazzo si fa cacciare per un doppio giallo in pochissimi secondi: simulazione e proteste. Ma l’Olginatese c’è e su un rilancio di Tchetchoua, la difesa buca, Canagol controlla, salta il portiere, calcia in porta e a nulla può il recupero difensivo: 1-1. Finita qui? No. Batti e ribatti, palla sulla sinistra della difesa bianconera, cross della Pro, testa di Croce e palla in rete: 2-1. Ma Arioli ha una squadra che non molla mai e dopo l’ennesima disce sulla sinistra, Viscomi blocca la palla col braccio in piena area. Rigore ineccepibile. Esecuzione centrale del Toro e palla in rete: 2-2. C’è addirittura ancora spazio per un gol annullato alla Pro, ma poi l’arbitro fischia.

Finisce 2-2 con una pazzesca rimonta in inferiorità numerica dell’Olginatese che chiude il girone d’andata con 21 punti, fuori dalla zona play out.

 

PRO SESTO: 2

OLGINATESE: 2

MARCATORI: Viganò (P) 3’st, Canalini (O) 34’st, Croce (P) 40’st, Castagna (O) rig. 49’st.

PRO SESTO: Faccioli; Ficco, Viganò, Viscomi, Raffaglio; Croce, Corti (Fumagalli 1’st); Duguet (Di Renzo 19’st), Guccione, Scapuzzi (Guanziroli 13’st); Branicki. All. Parravicini.

OLGINATESE: Iali; Fabiani (Cataldi 43’st), Carlone, Calloni (Castagna 31’st); Menegazzo, Lacchini, Tchetchoua (N’Guessan 41’st), Valenta, Caputo; Canalini (Narducci 35’st), Tremolada. All. Arioli.

ARBITRO: Prior di Ivrea.

AMMONITI: Branicki, Corti, Raffaglio, Croce (P), Tremolada e Caputo (O).

ESPULSO: 24′ st Menegazzo per doppia ammonizione.