Single Blog Title

This is a single blog caption

Che battaglia a Piacenza. Finisce 3-3!

Finisce in parità la battaglia di Piacenza tra i padroni di casa della Pro Piacenza e l’Olginatese. Un pari giusto, ma amaro perché i bianconeri erano riusciti ad andare in vantaggio per 3-0 nelle prime battute della gara, ma poi si sono fatti raggiungere nel finale sotto un diluvio incessante.

La prima conclusione è di Matteassi al 2′, ma Ripamonti non si fa sorprendere e devia in angolo. Al primo affondo passa l’Olginatese. Angolo perfettamente calciato da Di Fiore e Cristofoli insacca di testa: 1-0. Due minuti dopo stesso angolo, stessi protagonisti e stesso gol: 2-0. Al 23′ si rinnova la sfida tra Matteassi e Ripamonti con quest’ultimo super nel deviare una conclusione del numero 7 piacentino dal dischetto del rigore. Al 36′ il tris bianconero con una bella imbucata di Mair per Cristofoli che si invola e non sbaglia: 3-0. La Pro Piacenza accorcia in chiusura di tempo con Piccolo che si infila tra Colombo e Fidanza colpendo di testa e insaccando per il 3-1.

Nel secondo tempo il campo si fa sempre più pesante con il passare dei minuti per colpa della pioggia. I padroni di casa spingono, ma non riescono a costruire azioni davvero pericolose tanto che l’occasione migliore nei primi 30 minuti è per Di Fiore che tutto solo davanti a Medioli perde il tempo della battuta e si perde in una serie di dribbling in area di rigore. Al 30′ Pasaro calcia sopra la traversa in girata. Due minuti dopo Cristofoli si invola a rete, ma viene steso dal portiere in uscita. L’arbitro lontanissimo non fischia. La Pro va vicino al gol al 33′ con il colpo di testa di Cazzamalli. Sul cambio di fronte ci prova Cristofoli, ma la mira è sbagliata. Al 36′ i padroni di casa accorciano direttamente su una punizione di Castellana bucata da Ripamonti che non trova la presa e si lascia beffare dal pallone: 3-2. Al 41′ il rigore del pari con Bono che in scivolata si scontra con un avversario. Questa volta l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. Franchi fa 3-3 calciando centralmente. Ripamonti si riscatta della papera del 3-2 due minuti dopo quando col piede devia la conclusione ravvicinata ancora di Franchi.
Un tempo per uno e pari giusto.

PRO PIACENZA: 3
OLGINATESE: 3

MARCATORI: 6′ pt, 8′ pt, 36′ pt Cristofoli (O), 41′ pt Franchi (P), 36′ st Castellana (P), 41′ st Piccolo (P).

PRO PIACENZA (4-4-2): Medioli, Melegari, Castellana, Rieti, Marmiroli (dal 25′ st Pasaro), Colicchio (1′ st Bignotti), Matteassi (dal 25′ st Jakimovsky), Cazzamalli, Piccolo, Franchi, Silva. All. Franzini.
OLGINATESE (5-3-2): Ripamonti, Fidanza, Menegazzo, Cattaneo, Colombo, Viganò, Mastrototaro (25′ st Maugeri), Bono, Cristofoli, Mair (dal 15′ st Lombardi), Di Fiore. All. Delpiano.
AMMONITI: Cazzamalli, Colicchio (P), Colombo, Cristofoli (O).

Leave a Reply