Single Blog Title

This is a single blog caption

Sempre Cristofoli. Sempre pari.

L’Olginatese non sa vincere. Nonostante altri due gol di Fabio Cristofoli, i bianconeri si sono fatti raggiungere dalla Sambonifacese a tempo scaduto sul 2 a 2. Come era successo a Piacenza e a Caravaggio, la squadra ha subito il pareggio proprio sul più bello quando già si assaporavano i tre punti.

Il primo tempo è tutto per la formazione di casa che gioca bene, va in vantaggio e potrebbe chiudere la frazione con più di un gol di scarto. Tuttavia la prima occasione è per il Mair della Sambonifacese (quello bianconero era in panchina) al 7’ con una conclusione che non sorprende Ripamonti, bravo a opporsi. All’11’ bianconeri già avanti. Cristofoli conclude con un perfetto diagonale un’azione insistita al limite dell’area ospite: 1-0. L’occasione per il 2-0 capita sui piedi di Di Fiore al 21’, ma la mira non è delle migliori. Al 29’ Calandra fa tutto da solo, riceve palla, la perde, la riconquista, si presenta a tu per tu con Tenderini, prova il pallonetto, ma il portiere ospite blocca con una mano. Finisce la prima frazione.

Nella ripresa la Sambonifacese cerca di fare la gara ma i bianconeri coprono bene gli spazi. Tanto che bisogna attendere la mezz’ora prima di assistere alla prima occasione ospite con Lo Iacono che sbilanciato calcia alto da buona posizione sugli sviluppi di una punizione. Il pari arriva al 38’, cross dalla trequarti, Lo Iacono si libera di Fidanza con un fallo, l’arbitro non fischia e lo stesso numero 10 ospite deposita in rete tutto solo. L’Olginatese non ci sta, la palla arriva in area avversaria, Cristofoli la controlla e dopo un contrasto con Stankovic va a terra. Per l’arbitro è rigore. Il bomber non sbaglia e segna la sua ottava rete in sei gare. 2-1 al 43’. Tutto finito? No. Al terzo minuto di recupero Lo Iacono, ancora lui, raccoglie un pallone lungo sui 25 metri e lascia partire un tiro che si infila nell’angolino basso alla destra di Ripamonti. 2-2. Un minuto dopo Cristofoli fa tutto da solo e dalla linea di fondo calcia in porta obbligando Tenderini alla respinta.

Finisce con la terza rimonta subita dall’Olginatese in sei gare.

 

OLGINATESE: 2

SAMBONIFACESE: 2

MARCATORI: 11′ pt, 43′ st Cristofoli (O), 38′ st, 48′ st Lo Iacono.

OLGINATESE: Ripamonti, Fidanza (46′ st Larese), Menegazzo, Dionisi, Cattaneo, Viganò, Calandra (dal 26′ st Mastrototaro), Bono (dal 41′ st Valente), Cristofoli, Lombardi, Di Fiore. All. Delpiano.

SAMBONIFACESE: Tenderini, Lallo (dal 7′ st Piras), Montresor (dal 23′ st Zimmerhofer), Ratti, Kamal, Stankovic, Zanga, Faroni, Mair, Zagari, Lo Iacono. All. Menegon.

ARBITRO: Lillo di Brindisi.

AMMONITI: Ripamonti, Lombardi, Calandra, Viganò (O), Zanga, Lallo, Lo Iacono, Zimmerhofer, Stankovic, Zagari (S).

 

Si ringrazia Matteo Molteni per le foto.