Single Blog Title

This is a single blog caption

L’Olginatese torna ai tre punti con l’Alzano!

L’Olginatese vince 2-0 con l’Alzano Cene, per la prima volta in campionato non subisce reti, allunga la striscia d’imbattibilità a sei partite consecutive e si scrolla di dosso le scorie dell’eliminazione in Coppa Italia. Sono tanti i motivi di soddisfazione per la vittoria di quest’oggi condita dai gol di Fabio Cristofoli e Andrea Calandra.

Neanche il tempo di capire le disposisioni tattiche delle due formazioni che l’Olginatese è già in vantaggio. Primo minuto, angolo, scambio al limite dell’area bergamasca, Di Fiore punta Serafini che lo stende. Rigore che Cristofoli non sbaglia. 1-0. Al 3′ discesa ancora di Di Fiore che non trova il tempo della battuta, serve in mezzo, Fidenza calcia in porta, ma sulla linea la difesa respinge a portiere battuto. I padroni di casa amministrano bene fino a un quarto d’ora dalla fine quando l’Alzano si fa pericoloso due volte con altrettanti colpi di testa, al 31′ con Nicolosi e al 33′ con Berberi, ma entrambi fuori misura.

Il secondo tempo si apre con un’occasione per l’Alzano. Al 4′ una corta respinta della difesa di casa si trasforma in un assist per Serafini che però apre troppo il piatto e mette fuori. Quattro minuti dopo ci prova di testa Valtulini su calcio d’angolo, ma ancora una volta la mira è sbagliata. Al 9′ l’Olginatese chiude i conti. Lungo rinvio che vede Cristofoli in fuorigioco, ma disiniteressarsi del pallone, i difensori ospiti si fanno sorprendere dalla velocità di Calandra che si infila nel buco e a tu per tu con Lazzarini non sbaglia. 2-0. Sempre di testa e sempre Berberi si fa vedere all’11, ma senza fortuna. Poi al 16′ Valtulini rifila una gomitata all’indemoniato Calandra che lo stava superando ancora una volta in velocità e si becca il rosso diretto lasciando l’Alzano in dieci. Qui l’Alzano si spenge e l’Olginatese amministra. Al 18′ potrebbe arrivare il tris su una bella idea di Di Fiore che serve Cristofoli, ma la sua conclusione è parata da Lazzarini. L’ultimo sussulto è comunque degli ospiti al 36′ con Ripamonti strepitoso ad apporsi all’ennesima conclusione di testa di Berberi.

Finisce 2-0 con l’unica nota negativa che riguarda la quarta ammonizione per Fabio Cristofoli che così salterà la trasferta di settimana prossima a Darfo Boario.

OLGINATESE: 2

ALZANO CENE: 0

MARCATORI: 2′ pt Cristofoli, 9′ st Calandra.

OLGINATESE: Ripamonti, Fidanza, Menegazzo, Dionisi, Cattaneo, Viganò, Di Fiore, Bono, Cristofoli, Lombardi (37′ st Valente), Calandra (34′ st Maugeri). All. Delpiano.

ALZANO CENE: Lazzarini, Valtulini, Mingardi, Vigani (dal 9′ st Confalonieri), Speziari (20′ st Riva), Nicolosi, Erba, Manasiev, Micheletti (dal 32′ st Mapelli), Serafini, Berberi. All. Mignani.

ARBITRO: Berger di Pinerolo.

AMMONITI: Cattaneo, Cristofoli, Calandra, Viganò, Di Fiore (O), Serafini, Confalonieri (A).

ESPULSO: 16′ st Valtulini (A).