OLGINATESE-Casatese 0-3

Prima squadra masochista. La Casatese ringrazia

OLGINATE – Non è certo iniziato bene il 2020 della prima squadra dell’Olginatese. Forse ancora in clima natalizio, i bianconeri hanno regalato alla Casatese la possibilità di scappare nel risultato e dimostrare le caratteristiche di una possibile vincitrice del campionato.

I biancorossi partono forti e dopo meno di un quarto d’ora sono in vantaggio con dormita difensiva, sponda di Manta e gol di Sala: 0-1. La reazione olginatese c’è, ma Valenta calcia alto un tiro che doveva solo essere girato in rete. Anche Pizzini ci prova, ma senza fortuna. A dieci dalla fine, altro regalo. Palla persa davanti all’area di rigore, ripartenza casatese e Berberi non sbagli: 0-2. Per poco non arriva pure il tris con un’altra sconfusionata azione della retroguardia di casa.

La ripresa è finalmente di marca bianconera anche se la prima occasione è per Pontiggia. Poi nella stessa azione Lacchini non si vede fischiato un rigore solare e sul prosieguo il tiro di Pizzini viene salvato sulla linea a portiere battuto. Russo compie il miracolo alla mezz’ora su tiro di Guanziroli e ancora si mette in mostra sulla conclsuione di Valenta da lontano. Con la squadra sbilanciata, alla fine arriva anche il tris con un’imbucata che porta Fall a concludere in rete: 0-3.

Finisce 0-3 senza appello.

OLGINATESE: 0

CASATESE: 3

MARCATORI: Sala 13’pt, Berberi 36’pt; Fall 43’st.

OLGINATESE: Ceesay, Guanziroli (Manara 43’ st), Cavalcante, Losa, Lanini, Nasali, Valenta, Costa (Del Re 25’ st), Pizzini, Lacchini, Mosca (Belingheri 14’ st). All. Colombo.

CASATESE: Russo, Ouahdani, F. Frigerio, Baldan, Morganti, Bello, Manta (Ababio 19’ st), Sala (A. Frigerio 43’ st), Berberi (Stefanoni 45’ st), Pontiggia, Fall. All. Tricarico.

ARBITRO: Pizzi di Bergamo

AMMONITI: Guanziroli e Lacchini (O).