Single Blog Title

This is a single blog caption
luca merlo, merlo olginatese, luca merlo 96, luca merlo attaccante, luca merlo olginatese

Sfiorata l’impresa al Brianteo

Il sogno si è infranto a cinque minuti dal 90′. Ma va bene così. Perché si sapeva che il Monza è una squadra fortissima (e l’ha dimostrato) e il passaggio del turno di Tim Cup sarebbe stato impossibile. Eppure dopo un primo tempo con qualche difficoltà, una ripresa fantastica e il pareggio di Luca Merlo, l’Olginatese stava per riuscire nell’impresa di portare i brianzoli oltre i tempi regolamentari. Poi è arrivato il gol vittoria dei padroni di casa che ha messo in chiaro la differenza di categoria tra due formazioni che altrimenti, per come si sono comportate sul campo, avrebbero benissimo potuto disputare lo stesso campionato.

Dicevamo che il Monza parte sicuramente meglio. Fa la gara e prova a sfondare sugli esterni. All’11’ i padroni di casa chiedono un rigore per un tiro ravvicinato deviato con un braccio da Mara, ma l’arbitro non è dello stesso avviso. Al 24′ la prima vera occasione della gara. Angolo, colpo di testa di Anastasi che mette di pochissimo fuori. Palla dall’altra parte e sono i bianconeri a reclamare per un atterramento di Zirilli, ma anche qui il direttore di gara fa proseguire. Dopo tanta pressione, arriva il meritato vantaggio casalingo, pallone filtrante per l’accorrente Anastasi che di piatto appoggia in rete da pochi passi: 1-0. Al 39′ Greco lancia lunghissimo per Cabrini che controlla, entra in area e tira a giro andando vicino al gol impossibile. Poi però il fantasista è costretto a uscire per infortunio. Al suo posto il giovane ’97 del settore giovanile Alessandro Di Luccio. All’ultimo minuto brivido per l’Olginatese quando Cutrone cerca di anticipare un pallone calciato lungo uscendo al limite dell’area di testa, il tocco arriva ad Anastasi che di prima intenzione prova un pallonetto da 30 metri, ma la mira è sbagliata.

Quella che si presenta in campo nel secondo tempo è un’Olginatese trasformata nello spirito. Mister Alessio Dionisi, al suo esordio in gara ufficiale, deve aver trovato le giuste motivazioni perché già al 2′  i bianconeri potrebbero pareggiare con Zirilli che vince un contrasto, si invola, ma da posizione defilata calcia a lato. Il gol è nell’aria e arriva al 17′. Menegazzo cerca spazio per il cross, lo trova grazie a un inserimento di Di Luccio, mette la palla al centro dell’area dove Merlo in spaccata al volo trova il pallonetto che batte Viotti. Un gol fantastico dopo quello da 40 metri contro il Milan di settimana scorsa: 1-1. Il Monza prova a reagire con un tiro a girare di poco alto di Franchino al 25′. Poi solo azioni individuali calciate tutte centrali e parate da Sordi entrato per Cutrone infortunato. Al 36′ i bianconeri avrebbero la palla per chiudere la gara quando Di Fiore ha lo spazio giusto per concludere dal limite, ma la palla sfiora la traversa. Il calcio non perdona e al 40′ arriva il gol vittoria con una splendida conclusione di Radrezza che da fuori area centra l’angolino basso: 2-1. Al 47′ Vita potrebbe portare a tre le reti quando si invola tutto solo sfruttando l’unico vero svarione della retroguardia olginatese, ma davanti a Sordi calcia a lato.

Finisce 2-1 per il Monza che quindi domenica andrà a giocare a Modena. Ma per l’Olginatese ci sono tanti applausi e altrettante note positive su cui costruire un’altra salvezza in Serie D.

MONZA BRIANZA: 2

OLGINATESE: 1

MARCATORI: 31′ pt Anastasi (MB), 17′ st Merlo (O), 40′ st Radrezza (MB).

MONZA BRIANZA: Viotti, Beduschi, Briganti, Zullo, Foglio, Burrai, Perini, D’Alessandro (dal 20′ st Franchino), Radrezza (dal 42′ st Dal Poggetto), Vita, Anastasi (dal 31′ st Hetemaj). All. Pea.

OLGINATESE: Cutrone (dal 14′ st Sordo), Cattaneo, Ronchetti, Mara, Menegazzo, Bono, Greco, Cabrini (dal 39′ pt Di Luccio), Formigoni (dal 7′ st Merlo), Di Fiore; Zirilli. All. Dionisi.

AMMONITI: Vita (MB), Cattaneo (O).

ARBITRO: Pietropaolo di Modena.

 

www.usdolginatese.it – Secondo la legge 248/00, modifica della legge 633/41, la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questa pagina è vincolata alla citazione della fonte in maniera diretta o indiretta.