Single Blog Title

This is a single blog caption

Cronache dai campi…

ALLIEVI 97  vs Colicoderviese 2-0

55’ Beccalli (R), 62’ Bella

Domenica si é svolto un classico scontro fra due rivali “vicine di casa”, Olginatese e Colicoderviese. La squadra di casa comincia subito forte con le incursioni di Bella, la traversa di Di Luccio, il tiro deviato da Ciresa e numerose occasioni che però non vanno a segno; ma il Colico si rende pericoloso con Rompani che con un gran destro colpisce in pieno il palo. Per il gol dovremo aspettare il secondo tempo: l’ennesima galoppata di Bella sulla fascia sinistra si conclude con un rigore molto generoso ma realizzato perfettamente da Beccalli. Lo scontro ormai giunto al termine prende in contropiede la squadra ospite che un po’ scossa dal favore concesso all’avversario lascia un grande varco a Bella che non esita a colpire. Altra traversa di Maglia e Colico che non riesce ad uscire dalla propria metà campo. Sono 3 punti meritati da parte dell’Olginatese che si prepara ad un duro scontro, quello di settimana prossima con la prima in classifica ovvero il Pontisola.
Paolo Baggioli

GIOVANISSIMI 99 vs La Dominante 2-1

Continua la corsa a bottino pieno dei Giovanissimi 99 dell’Olginatese che conquistano tre punti e restano nelle primissime posizioni. La gara inizia sotto un cielo limpido e un freddo pungente con le squadre che si studiano per un po’, forse per riscaldarsi, fino all’11’ quando Catalano porta in vantaggio i padroni di casa. Il primo tempo continua con diverse occasioni che i nostri ragazzi però non riescono a concludere: prima con Radice poi Galli e infine con Galimberti; anche gli avversari hanno due grosse occasioni da rete che, con grande freddezza, Esposito riesce a neutralizzare. Si va così a riposo con un meritato vantaggio. Il secondo tempo inizia con i nostri ragazzi un po’ titubanti e dopo un disimpegno sfortunato della nostra difesa gli avversari trovano il pareggio. Malgrado questa disattenzione, l’Olginatese non si arrende, i ragazzi riprendono fiducia e iniziano un grande assalto verso la porta avversaria. Seguono varie occasioni da goal sfortunate e azioni non finalizzate nel modo giusto, ultima solo per questione di tempo quella dell’infaticabile Rada che con un grande tiro secco prende la traversa in pieno. Questa volta però la fortuna ha voluto premiare l’impegno e la voglia di fare di questi ragazzi che ben messi in campo hanno lottato senza arrendersi mai: all’ultimo secondo trovano il gol con lancio di Galli da centro campo che arriva in area di rigore, il difensore avversario colpisce la palla di testa direttamente nella sua porta. Tre punti senza dubbio meritati per la quantità di gioco creato e che fanno bene alla classifica. Ora però bisogna pensare al prossimo ed ultimo incontro del girone d’andata.

Fabio Radice

Xenia vs GIOVANISSIMI 2000 0-2

Altri tre punti importanti quelli conquistati dai ragazzi sul campo di Mariano Comense. La formazione di casa nella prima frazione di gioco, per quanto visto in campo, non merita il penultimo posto in classifica. Un collettivo di discrete qualità cerca di metterci in difficoltà ma l’attenzione dei nostri ragazzi evita di creare occasioni pericolose. Una prima frazione con pochi spunti di cronaca, solo sul finire l’arbitro s’inventa un rigore per la squadra di casa dove un attento Tentori non si lascia beffare dall’attaccante ospite respingendo il tiro dagli undici metri. La ripresa inizia subito con una gran voglia di portare a casa i tre punti, gli avversari faticano a contenere gli attacchi sulla destra di Sala e sulla sinistra prima di Vitali e poi di Villa e con Spada sempre pronto a mettere in difficoltà la difesa ospite. Al 20′ la partita si sblocca: il portiere di casa raccoglie con le mani un passaggio di un suo giocatore, l’arbitro assegna la punizione a due in area, si presenta sulla palla Zuffi che di destro porta il risultato sullo 0-1.I ragazzi ci credono ancora di più e sul finire del tempo un’ottima azione iniziata sulla fascia sinistra e conclusa da dentro l’area da Redaelli porta il risultato sul 2-0… Domenica ultima partita d’andata, tra le mura amiche contro il Cantù San Paolo…

Antonio Brambilla

 

GIOVANISSIMI 2001 vs Calolziocorte 4-4

La decima partita del campionato vede i bianconeri ospitare il Calolziocorte. La partita si apre in maniera blanda, da parte di entrambe le formazioni. Si arriva così al vantaggio degli ospiti con il loro centravanti bravo ad insaccare dopo un tiro deviato da un difensore. Come sta accadendo troppo spesso, il gol subito scuote i locali che aumentano la spinta e trovano il pareggio con un bel tiro di Ricky Atletico. Il momento favorevole continua e sono ancora i bianconeri a passare in vantaggio su un autogol del difensore avversario.  La partita torna su bassi ritmi e, grazie al solito tiro da lontano, il Calolzio trova il pareggio ed il tempo si chiude. Il secondo tempo si apre con le due squadre che si affrontano ormai a viso aperto creando azioni da gol da entrambe le parti anche grazie alle reciproche fasi difensive che ormai a tratti latitano.  Sugli sviluppi di un calcio da fermo gli ospiti trovano così di nuovo il vantaggio su un colpo di testa sfruttando al meglio il vantaggio della loro prestanza fisica. All’ennesima azione sviluppata sulla fascia sinistra l’Olginatese trova di nuovo il pareggio con Giona che insacca un cross di Jules appunto. La rocambolesca partita prosegue con il Calolzio che trova di nuovo il vantaggio con un incredibile ed assolutamente involontario gol dell’esterno ospite su un cross sbagliato.  I bianconeri non ci stanno e grazie ad una bella azione liberano subito Giona davanti al portiere che non sbaglia per il 4-4. Le azioni proseguono ma il risultato rimane bloccato sul pareggio. In generale una partita buona, normale ma abbiamo ormai ben capito che in questo campionato, a noi, una partita normale non può bastare. Da sistemare sicuramente la fase difensiva della squadra, non capace per larghi tratti di adattarsi alla disposizione particolarmente offensiva degli avversari. Nonostante un evidente calo fisico di questo periodo (che ci sta assolutamente) rimane (anche nelle difficoltà) da sottolineare la capacità di reagire e non mollare mai che sempre ci contraddistingue. Avanti così ragazzi!

GIOVANISSIMI 2001 vs Alzano Cene 1-1 (Amichevole)

Amichevole dal gusto particolare (per motivi passati) quella di domenica ad Olginate. Ospiti dei bianconeri sono infatti i pari età dell’Alzano Cene. La partita si apre con un sostanziale equilibrio. Verso la metà del tempo è l’Olginatese a passare in vantaggio con Cristian che finalizza con un gran tiro una bella azione sulla fascia sinistra. Da qui in poi iniziano però le difficoltà per i bianconeri che subiscono dopo poco il pareggio degli ospiti e faticano a controllare il gioco e le iniziative degli avversari anche a causa di una scarsa precisione nei passaggi e controlli quando si ha il pallone.  Nel secondo tempo la trama della partita cambia decisamente e sono i padroni di casa che fanno bene e con sicurezza gioco e prendono possesso del campo. Sciupano però delle buonissime occasioni con Andrea, Samu e Ricky Atletico e rischiano poi la beffa su una punizione molto discutibile concessa agli avversari che vanno in gol, però annullato per una non chiara carica sul portiere. Nel terzo tempo l’Olginatese parte con lo stesso piglio deciso del secondo ma (così come per il primo) si perde da metà in poi arretrando troppo e concedendo spazi e giocate agli avversari che però non riescono a concretizzare. Partita strana, due facce completamente opposte per i bianconeri. E’ stata per la parte centrale buona e convincente mentre per la parte iniziale e finale brutta e confusa. Di sicuro l’abbiamo affrontata in un periodo di scarsa forma e lucidità generale e questo ha condizionato l’andamento del match. Durante la stagione capitano fisiologicamente dei periodi di calo e bisogna saperli affrontare con intelligenza e tranquillità quindi martedì saremo più carichi che mai in campo per prepararci al meglio per le prossime sfide!

Roberto Minniti

 

ESORDIENTI 2002 vs Rovinata 3-1 (0-0; 4-0; 3-0)

Recupero di campionato per i bianconeri che affrontano sul terreno amico dell’Estadio Ciutat de Olginate i lecchesi della Polisportiva Rovinata di Germanedo. Spalti gremiti nonostante il freddo polare e formazioni in campo nelle caratteristiche divise sociali. Il primo tempo termina a reti inviolate con una leggera supremazia dei padroni di casa che schierano una formazione guardinga per meglio studiare gli avversari. Nel secondo tempo la partita prende subito un’altra piega con un FISCHETTI in evidenza che segna e fa segnare, un AMIGONI potente in avanti e VILLA che, schierato nel ruolo di centravanti alla Hidegkuti, smista palloni a smarcare i compagni. Il set termina con un perentorio 4-0 per i bianconeri. Il terzo tempo è la fotocopia del secondo con i bianconeri padroni del gioco e un PLACENTINO altrettanto padrone della retroguardia che, schierato in fascia sinistra, copre e propone gioco. Risultato del terzo set 3-0 per gli olginatesi. Con questo risultato i bianconeri si aggiudicano il titolo di Campioni d’inverno con 8 vittorie in altrettanti incontri. Ora pausa invernale con una serie di importanti amichevoli che inizieranno sabato prossimo contro l’ALZANO CENE, avversario già affrontato in pre-campionato.

Bruno Marini

 

PULCINI 2003, Torneo di Terno d’Isola

1^ partita – Olginatese-Atalanta

Buona la nostra prestazione ma l’evidente superiorità tecnica e tattica dei nerazzurri ci impedisce di ottenere almeno un pareggio. La partita si chiude 1 a 4.

2^ partita – Olginatese – Pontisola

Partita equilibrata che vede i nostri avversari andare in vantaggio con un goal viziato da un mio errore poi con grinta e carattere siamo riusciti a portare a casa un pareggio, andando diverse volte vicini alla meritata vittoria. Risultato finale 1-1.

3^ partita – Olginatese – Fissiraga

Partita che parte con dominio bianconero, chiudiamo il primo tempo 4 a 1. Nel secondo tempo i rossoneri reagiscono capovolgendo il risultato con 5 reti… La partita finisce 4 a 6… La stanchezza si è fatta sentire!

Mattia Manzoni

Valmadrera vs PULCINI 2003 1-3 (0-0, 1-2, 0-2)

Serata ghiacciata ma resa meno fredda dal caloroso “tifo” dei genitori per il Monday Night dell’undicesima giornata del girone A dei Pulcini del 2003.

1° Tempo 0-0. I ragazzi partono ordinati con un buon controllo del gioco ma il “catenaccio” degli avversari (pronti in un paio di occasioni a ripartire in contropiede) e la poca precisione sotto porta fanno sì che il tempo si chiuda a reti inviolate.

2° Tempo 2-1. I ragazzi, grazie ai consigli del Mister Andrea entrano in campo con le idee chiare, gioco pulito e tanta grinta. Infatti arriva quasi subito il goal di Giuseppe pronto a ribattere alla sinistra del portiere una respinta della difesa avversaria. Qualche minuto dopo arriva il pareggio degli avversari pronti a ribattere a rete una palla liberata, questa volta, dalla nostra difesa. Il goal subito avrebbe tramortito qualsiasi squadra ma non la nostra che con la grinta delle migliori occasioni si rende pericolosa più volte. Il goal arriva di nuovo da Giuseppe che recupera una palla a centrocampo, si porta alla trequarti e lascia partire un gran tiro che beffa il portiere!

3° Tempo 2-0. Il terzo tempo è giocato con la stessa grinta e determinazione del precedente ma senza subire reti, grazie alle belle parate dei portieri e all’impeccabile difesa. Questa volta a trovare i goal con delle belle e veloci “cavalcate” sulla sinistra è Raffaele che sigla la vittoria con una doppietta. Bravo Mister, bravi Ragazzi, bravo anche l’Albitro, questa è la strada giusta.

Lorenzo Catalani

Oratorio Cassago vs PULCINI 2004 0-3 (0-4; 0-2; 0-3)

Trasferta insidiosa per i Pulcini 2004 sul campo di Cassago, reso malconcio dalle piogge e dal freddo degli ultimi giorni. I ragazzi non si lasciano impaurire e partono forte, nella prima frazione vanno a segno 4 diversi marcatori; Matteo con azione personale, Damiano dopo sponda di Matteo, Marcelin con un bolide all’incrocio e Mattia Carenini con un destro centrale dopo palo di Marcelin. Secondo tempo più equilibrato e giocato col coltello tra i denti da entrambe le formazioni, ma sono ancora i bianconeri ad essere pericolosi; Daniel si fa ipnotizzare dal portiere prima di riuscire a gonfiare la rete alla seconda occasione. Didi chiude i conti nei minuti finali con un’azione insistita e una botta di destro da distanza ravvicinata. Terzo tempo fotocopia del primo, con un gol in meno realizzato ma tre legni colpiti e tanta tanta corsa. Al 5′ Daniel realizza su assist di Marcelin e raddoppia poco più tardi su invitante filtrante di Damiano; chiude Teo che sigla in girata, con il pallone che accarezza il palo e si insacca.

Milan vs PULCINI 2004 4-2 (1-1; 3-0; 1-1; 6-1)

Amichevole prestigiosa per i Pulcini 2004 che, ospiti al Vismara, affrontano i pari età del Milan.

Primo tempo ben giocato dai ragazzi bianconeri che subiscono la rete dei locali ma sono subito bravi a rispondere col pareggio, creando altre palle gol e mettendo in difficoltà la retroguardia locale. Seconda frazione di netta superiorità rossonera, secco 3-0 con occasioni su tutti i fronti ma più precisione sottoporta degli attaccanti di casa. Nel terzo tempo reazione dei nostri che macinano gioco e dietro reggono bene le folate avversarie; il vantaggio è nell’aria e arriva grazie a Daniel, Marcelin si crea due occasioni favolose ma conclude male e anche Matteo ha la sua ma si conclude con un tiro poco preciso. Nei minuti finali però il Milan riesce a pareggiare con una bella azione di squadra. Quarto tempo decisamente sottotono, complice anche la stanchezza della partita precedente e di conseguenza passivo pesante con rete della bandiera di Marcelin.

Davide Verderio

 

Biassono vs PULCINI 2005 0-3 (0-1, 0-3, 0-2)

Terminato da ormai due settimane il proprio campionato, i Pulcini 2005 affrontano in trasferta il Biassono in un’amichevole giocata sette contro sette. Buona prestazione dei ragazzi che chiudono già avanti il primo tempo grazie al gol da vero opportunista di Andrea, bravo a ribadire in rete una corta respinta del portiere su tiro di Samuele servito da Marco Rada. La ripresa è la frazione che i ragazzi giocano meglio. Dopo un doppio tiro di Samuele respinto in entrambi i casi dal portiere locale, Marco Caste trova il tap-in che vale il vantaggio del secondo tempo. Poco dopo un bell’assist di Andrea libera lo stesso Marco che con un destro deviato supera ancora l’estremo difensore avversario. In chiusura di frazione Marco controlla un’altra bella palla in area e, grazie ad un rimpallo con un difensore locale, firma la tripletta e il 3 a 0 finale con cui si chiude la ripresa, anche perché negli ultimi secondi un bel tiro di Samuele termina sul palo. Nel terzo tempo il vantaggio lo segna Marco Rada, bravo a farsi vedere su un corner di Marco Caste, saltare con un numero il proprio marcatore e infilare il pallone tra il palo e il portiere. Samuele continua invece a litigare con i legni, colpendo un’altra clamorosa traversa con un tiro deviato. Negli ultimi secondi del match arriva comunque anche il gol del numero 11, bravo a ribadire in rete da pochi passi.

QUADRANGOLARE DEL RIO TORTO

1^ PARTITA: PULCINI 2005 vs Lissone 6-2

Il torneo domenicale disputato al Tennis Club di Rio Torto, a Valmadrera, inizia con una netta vittoria contro il Lissone. La squadra inizia bene il match ma si ritrova incredibilmente sotto al primo tiro in porta degli avversari, un missile sotto la traversa del numero 7 sul quale Beppe non può fare nulla. La reazione è però veemente ed immediata e porta al pareggio di Samu. Poco dopo angolo battuto corto da Lori per Samu che si libera con un numero del proprio marcatore e mette la palla in buca sotto le gambe del portiere. Passano pochi minuti e un errore in fase di rimessa laterale del Lissone libera di nuovo Samu, bravo a scartare anche il portiere e a depositare in rete. L’Olginatese è ormai scatenato e dilaga. Andrea batte un angolo per Michel che col piattone destro infila il pallone sotto la traversa. Samu appoggia per Marco Rada, tiro respinto dal portiere e tap-in vincente di Andrea. L’ultimo gol lo segna Marco Caste, nell’insolita posizione di centravanti, ricevendo un bel filtrante di Marco Rada, evitando l’avversario e incrociando il pallone sul palo più lontano. Il gol del Lissone nel finale non cambia la sostanza.

2^ PARTITA: PULCINI 2005 vs Sala al Barro 1-3

Nel secondo match i bianconeri giocano contro il Sala al Barro. Si capisce fin da subito che sarà una partita molto difficile e combattuta, contro un avversario tosto. E infatti sono proprio gli avversari a portarsi per primi in vantaggio. Ancora una volta l’Olginatese reagisce però in maniera perentoria e pareggia con la più bella azione della gara, conclusa da un assist di Andrea per Samu che evita il difensore e insacca a palo gol. La partita prosegue in equilibrio fino agli ultimi tre-quattro minuti. Qui i ragazzi fanno l’errore di lasciare troppo spazio agli avanti del Sala al Barro, soprattutto al bravo numero 8, in possesso di un gran tiro da fuori. Le sue bombe a ripetizione mettono a dura prova Beppe che è però straordinario in almeno 3 occasioni, volando letteralmente a respingere i tiri. Alla fine anche il nostro bravo portiere è costretto ad arrendersi e a subire due reti su cui non può davvero fare nulla. Finisce 3 a 1 per il Sala al Barro.

3^ PARTITA: PULCINI 2005 vs Gerardiana 0-2

Nella terza partita i ragazzi non scendono in campo. Sarà stata la lunga pausa di quasi un’ora, la delusione per la sconfitta con il Sala al Barro, la stanchezza, fatto sta che l’Olginatese fa soltanto da spettatore e perde contro una Gerardiana che per tasso tecnico è assolutamente inferiore ai bianconeri. Eppure la vittoria dei monzesi è meritatissima, e avrebbe anche potuto avere un margine più ampio senza le buone parate di Beppe e soprattutto di Jacopo, davvero bravo in molte circostanze a negare il gol agli avversari. Tolti i due portieri, niente di buono in questa partita finale. Impariamo dai nostri errori e andiamo avanti, forza ragazzi!

Paolo Redi