Single Blog Title

This is a single blog caption

99: che vittoria con la Manara!

Luciano Manara vs GIOVANISSIMI 99 1-2

C’eravamo lasciati settimana scorsa, dopo un buon pareggio, con la richiesta di riassaporare il gusto della vittoria e i nostri ragazzi ci hanno accontentato senza farci mancare veramente nulla: due goal, tanta lotta, molto cuore, tre espulsioni e forse la cosa più bella della domenica: i tre punti. Pronti via e già all’ottavo minuto del primo tempo, su una punizione ben calibrata da Rada, il nostro Sala trova lo spunto vincente e mette di testa nell’angolino. La partita si sviluppa soprattutto a metà campo dove, su di un terreno insidioso e appesantito dalla pioggia, lo scontro fisico la fa da padrone e il gioco di entrambe le squadre non riesce a decollare. Al 32’, sullo sviluppo di un corner ancora ben calciato da Rada, è bomber Galli a insaccare al volo sotto porta. Sembra che la partita sia indirizzata e invece la tenacia della Manara, aiutata da una “dormita” della nostra difesa, permetteva agli stessi di accorciare le distanze. Fine primo tempo, andiamo al riposo in vantaggio e con la consapevolezza che bisogna lottare per portare a casa la vittoria. Il secondo tempo sembra la parodia di “Braveheart”: i ventidue giocatori in campo si affrontano a viso aperto, senza paura, in maniera decisa e aspra ma sempre nei limiti della correttezza e del regolamento. Nota di merito al nostro Sangalli che in questo spirito bellico fa sentire a tutti la sua fisicità compiendo una serie di coast to coast impressionanti tanto belli quanto irresistibili. L’unico che forse non capisce il clima agonistico in campo e lo confonde travisandone lo spirito è il signor arbitro che nel giro di pochi minuti manda negli spogliatoi Sangalli, Sala e mister Galli…. In nove contro undici giocare a calcio diventa impossibile e senza nulla rischiare, nonostante i ben sei minuti di recupero, riusciamo a portare a casa la vittoria. Dalla partita ci portiamo a casa sicuramente la voglia e la capacità di sacrificarsi nello spirito e con il motto di tutti per uno e uno per tutti, la consapevolezza di essere squadra tosta, capace e arcigna, pronta e matura per vincere qualcosa di bello, e l’obiettivo di farlo cercando di dimostrare un buon gioco al fine di accontentare anche i palati più fini.

Carlo Bovis

 

Questa invece la cronaca del pareggio ottenuto nell’ultima giornata contro il Bresso…

GIOVANISSIMI 99 vs Bresso 1-1

Domenica mattina, finalmente una bella giornata di sole, quarta partita di ritorno in casa contro il Bresso: scontro diretto tra le seconde in classifica. Palla al centro e si comincia subito con i nostri che salgono decisi all’attacco e si portano davanti al portiere del Bresso con Radice che però non inquadra la porta. Al 9’ passiamo in vantaggio con Tenderini con un gran tiro dalla distanza e fino alla fine del primo tempo i nostri ragazzi non corrono pericoli ma non sono abbastanza cinici per chiudere la partita. Inizia il secondo tempo con i nostri che si avvicinano pericolosamente alla porta avversaria con Ciccia ben servito da Nguerssan ma anche questa volta non ci crediamo abbastanza per fare goal. La partita si avvicina senza sussulti degni di nota verso la fine con noi meritatamente in vantaggio, quando una decisione arbitrale ci vede penalizzati da un rigore inesistente che porta gli avversari al pareggio. Anche questa volta abbiamo assaporato la vittoria ma un po’ la sfortuna e un po’ la poca convinzione di essere meritatamente i secondi in classifica ci hanno penalizzato.

Vista la squalifica di mister Galli, grazie a mister Ortelli che ci ha dato una mano in panchina.

Fabio Radice