Single Blog Title

This is a single blog caption

2003: con l’Alessandria (Lega Pro) è pareggio

PULCINI 2003 vs Alessandria 2-0 / 0-0 / 0-2.

Si è giocata domenica in un clima invernale la partita tra i 2003 dell’Olginatese e i pari età dell’Alessandria, società la cui prima squadra milita nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione.

1° Tempo

La partita comincia subito con ritmi scoppiettanti, giocata a viso aperto da tutte e due le formazioni. I ragazzi dell’Olginatese prendono subito campo con determinazione e, grazie ad un bel gioco fatto di ripetuti e precisi scambi, non fanno fatica a presentarsi davanti il portiere della squadra ospite. E’ da una palla conquistata con caparbietà a centrocampo da Pietro che nasce il primo gol, con un preciso lancio in profondità per Alessandro Rada che da solo davanti al portiere non sbaglia e segna il primo goal della partita! Riprende il gioco ma non sembra cambiato niente, anzi la grinta aumenta e l’Alessandria non sembra impensierire nè la nostra attenta difesa nè il nostro portiere Stefano. Quando mancano cinque minuti alla fine del tempo un devastante Pietro riceve palla dalla sinistra, salta un avversario e fa partire un preciso tiro che si insacca nell’angolo destro dell’impotente portiere! Il primo tempo finisce due a zero per la squadra di casa tra l’esultanza del numeroso pubblico presente.

2° tempo

Il secondo tempo comincia in maniera simile al primo, anche se i ragazzi dell’Alessandria sembrano determinati a ribaltare il risultato del 1° tempo. La partita è bella con ripetuti cambi di fronte grazie a giocate belle e veloci ma, grazie alle belle parate di Mattia e del portiere avversario, finisce con un equo zero a zero.

3° tempo

Il terzo tempo comincia con il vento che sembra voglia prendere il controllo del campo, ma tutti i ragazzi, sospinti dal caloroso tifo degli spettatori, continuano a giocare a viso aperto la partita. Ma basta un piccolo calo di attenzione da parte del centrocampo e della difesa che subito l’Alessandria passa in vantaggio e, sospinta dal goal, dalla grinta e dal vento, riesce pure a raddoppiare. Cosi finisce il terzo tempo che manda tutti a bere un meritato thè caldo negli spogliatoi!

Oggi abbiamo dimostrato e tirato fuori quello che siamo: “Una Squadra unita con un obbiettivo e tanta voglia di raggiungerlo”! Un ringraziamento speciale anche a Mattia e Marcelin, due ragazzi del 2004 che oggi ci hanno dato una grande mano, tanta grinta e qualità in campo a dispetto dell’anno in meno! Bravi ragazzi!!!

Lorenzo Catalani