Single Blog Title

This is a single blog caption

Pulcini 2003: bel pareggio con il Monza

Weekend di grandi prestazioni per i Pulcini 2003 che, dopo aver battuto nella giornata di sabato l’Accademia Seregno, hanno anche pareggiato il giorno successivo contro i professionisti del Monza, facendosi recuperare solo nel finale dopo una partita quasi interamente condotta in vantaggio. Ecco le cronache e le immagini delle partite.

 

OLGINATESE – MONZA 3-3

Domenica si è svolto l’incontro amichevole tra l’Olginatese e i professionisti dell’Ac Monza: la partita è stata intensa sin dalle battute iniziali, le squadre si sono fronteggiate a viso aperto, i valori in campo si equivalevano. Infatti il risultato si sbloccava solo dopo un’azione corale dei nostri finalizzata da una prodezza di Alessandro che,con una serie di dribbling ubriacanti, si liberava dentro un’area gremita di avversari e realizzava con un tiro secco e preciso. Il primo tempo è stato contraddistinto da molte occasioni da una parte e dall’altra ma il risultato restava sull’1 a 0 grazie a delle prodezze straordinarie di Mattia che, in più occasioni, ha dimostrato senso della posizione e riflessi felini, salvando il risultato. Il secondo tempo vede in campo un’altra formazione in tutti i ruoli ma anche questa nostra compagine si è da subito fatta valere nonostante il Monza sia anch’esso entrato in campo con il piglio di chi deve e vuole recuperare il risultato. A pochi minuti dal fischio iniziale, dopo una punizione battuta maldestramente dai nostri ragazzi, Matteo recuperava il pallone dopo un rimpallo e con un tiro da fuori area realizzava un gol importante per il morale in quanto il Monza stava attaccando con continuità ma ancora una volta trovava in porta un’altro fenomeno. Infatti anche Stefano, con parate al limite del miracoloso, manteneva la nostra formazione in vantaggio. Il secondo tempo si dimostra all’altezza delle aspettative infatti le due formazioni si affrontano senza risparmiarsi e tutti i ragazzi in campo mostrano agonismo e grinta da vendere. Al termine di un’azione prolungata da parte dei nostri, che ci vedeva pressare il Monza ai limiti della propria area, ancora Matteo recuperava l’ennesimo pallone e dopo aver dribblato diversi avversari realizzava con un tiro di precisione chirurgica portando il risultato sul 3 a1 in quanto il Monza realizzava, dopo moltissime occasioni avute  e vanificate dalle prestazioni monumentali dei due nostri portieri, un gol di pregevolissima fattura. Il terzo tempo ci mostra ancora 14 ragazzi che danno tutto e si affrontano a viso aperto, corrono, attaccano e difendono coralmente, ma nostro malgrado il Monza sembra avere qualcosa in più infatti realizza 2 gol che portano il risultato in parità, risultato questo che rappresenta correttamente quello che si è visto in campo: una bellissima partita tra due squadre che si sono equivalse.

Matteo Marra

 

Accademia Calcio Seregno – Olginatese 1-5

Va in scena in una soleggiato sabato pomeriggio la partita tra la neonata Accademia Calcio Seregno e Olginatese. I nostri 2003 scendono in campo con la seguente formazione: Manzoni, Purita, Dognini, Carbè, Fontana, Chiesa, Marra, Panzeri, Rida, in panchina per il primo tempo ci sono Sacchi, Catalani, Aiello, Rada, Elia. La prima frazione vede come previsto un prolungato possesso palla bianconero, che porta ad un doppio vantaggio al termine, grazie alle reti siglate da Panzeri e Rida. Nel secondo tempo i padroni di casa prendono le misure agli ospiti, sfruttando alcune distrazioni difensive e mettendo in difficoltà i bianconeri. Proprio questo è il momento in cui le difficoltà dei giovani olginatesi sono più evidenti, infatti, dietro la difesa “balla”, terminando comunque in vantaggio per 2 a 1 anche questo tempo, grazie alla doppietta di Elia. Nel terzo tempo si ristabilisce l’equilibrio, l’Olginatese rischia ancora qualcosina, ma il gol della sicurezza di Rada porta il risultato sul 5 a 1, mandando le squadre negli spogliatoi con un risultato che ci fa morale, ma che mette anche in evidenza le lacune dal punto di vista difensivo, su cui dobbiamo assolutamente lavorare in vista degli ormai prossimi test match!

Andrea Pollastri