Giovanili

Il settore giovanile dell’Olginatese è il fiore all’occhiello della società bianconera. Nel centro di formazione di via dell’Industria si allenano circa duecentocinquanta atleti dalla scuola calcio agli Allievi.

Le squadre dell’attivtà di base sono sotto la guida tecnica di Beppe Sala e partecipano ai campionati provinciali del Comitato di Lecco. Il metodo di lavoro è impostato secondo quelli che sono i dettami del calcio europeo e in particolar modo della scuola olandese. Ai piccoli calciatori è data grande fiducia e libertà di scelta. Di conseguenza l’intervento dei tecnici durante le gare è limitato al rinforzo positivo e all’analisi delle scelte dei bambini. Alla base di questa filosofia è l’insegnamento dei fondamenti del duello, dell’1 vs 1, piuttosto che quelli tattici.

 

Le formazioni del settore giovanile:

  • scuola calcio
  • piccoli amici
  • primi calci primo anno
  • primi calci secondo anno
  • pulcini primo anno
  • pulcini secondo anno
  • esordienti primo anno
  • esordienti secondo anno
  • giovanissimi primo anno
  • giovanissimi regionali secondo anno
  • allievi regionali primo anno
  • allievi regionali secondo anno

Campione Regionale 2001
Categoria Juniores

Campione Regionale 2002
Categoria Juniores

Campione Regionale 2006
Categoria Allievi

Coppa Lombardia 2011
Categoria Giovanissimi

Il settore agonisitico è sotto la supervisione di Beppe Corti e Fabrizio Redaelli. Con gli anni, le categorie Giovanissimi e Allievi sono diventate il serbatoio del professionismo lombardo e non solo. Dal bianconero hanno pescato Milan, Inter, Juve, Carpi, Parma, Frosinone e tante altre realtà di seconda o terza fascia professionistica.

Le formazioni bianconere militano nei massimi campionati dilettantistici di categoria (Regionali A e Fascia B) e dalla stagione 2019/2020 parteciperanno alla nascita del super campionato Elite che raggrupperà solo le migliori società della Lombardia. Nascerà un campionato a due gironi con le 36 squadre Allievi e Giovanissimi più forti di tutta la Regione.

ex bianconeri passati ai professionisti